Il Generale Luigi Ramponi si racconta e percorre le tappe di una vita e della politica

Ultimi articoli
Newsletter

Roma | In uscita per Aracne Editore il libro: "Val la pena di Vivere"

Il Generale Luigi Ramponi si racconta e
percorre le tappe di una vita e della politica

Nato a Reggio Emilia il 30 maggio del 1930 il volume appena uscito segna le tappe militari e i successi politici attraverso le voci ed i volti del proprio passato come un cronista distaccato e sobrio

di Marzia Modesto

La copertina del libro curato da Aracne editrice
La copertina del libro curato da Aracne editrice

Gli sforzi per costrure qualcosa che resista al tempo, per cui "Val la pena di vivere". Qualcosa in cui credere per sfuggire all'occasionalità precaria e minimale dell'esistenza umana. Poi un evento imprevisto o imprevedibile, un'azione insensata e gratuita ma alla fine quella speranza e la fiducia che riponevamo nella vita vengono ripagate dai fatti concreti. Si comincia dagli affetti familiari per poi passare ai successi politici senza mai sorvolare le debolezze ed i momenti critici di una vita che si rievoca. Alla presentazione del libro avvenuto il 20 aprile nel teatro parrocchiale di Santa Lucia a Roma, sono intervenuti insieme allo scrittore Luigi Ramponi, il presidente di Aracne Gioacchino Onorati, antonio Fugazzotto, Maurizio Gasparri, vice presidente del Senato, Renata Polverini e Arturo Diaconale membro del consiglio di amministrazione Rai.

Lunedì 9 maggio 2016

© Riproduzione riservata

811 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: